Nuovi trend nel mercato del food 2021

Le variazioni degli stili di vita influenzano, come già noto, anche gli acquisti, soprattutto il mondo del food ha registrato negli ultimi mesi notevoli cambiamenti.

Infatti, recenti indagini di mercato hanno stimato che, rispetto al passato, il consumatore medio dа maggiore importanza a:  


Stagionalità 

Nelle vendite di prodotti alimentari si sono registrati forti incrementi dei cibi healthy.

L’attenzione allo studio dei benefici delle piante, inoltre, sta generando conseguenti andamenti positivi degli acquisti di prodotti naturali, inoltre le persone sono più consapevoli dell’importanza della stagionalità degli alimenti. 

In aumento non solo la vendita di frutta e verdura di stagione ma anche la diffusione di alimentazioni vegetariane e vegane, creando conseguenti riduzioni di altre tipologie di prodotti culinari, in particolare si registra una riduzione nel settore della carne e derivati di animali. 

 

La Colazione

Altra variazione importante è lo scenario tradizionale della colazione che diventa più internazionale. Oltre all’orario, non più mattiniero, anche il contenuto, rendendo protagonisti i prodotti salati, biscotti e spremute di frutta, complice anche in nuovi orari di bar e ristorazione.


Freschezza

Parola ormai apparentemente di uso comune, se legata al cibo tende ad approfondire ancora di più il suo significato, infatti i consumatori esigono maggiore attenzione da parte non solo dei piccoli artigiani o negozi ma anche dalla GDO. Si è stimato l’aumento del numero di acquirenti che hanno iniziato a guardare la data di scadenza dei prodotti, attività svolta con superficialità fino ad oggi.


Essere chef 

Ormai risaputo l’aumento delle ore casalinghe per ogni consumatore, di conseguenza anche il desiderio di diverse esperienze culinarie in cucina ed il fai da te. 

In crescita i temerari alla ricerca di ricette alternative, rivisitazioni di tradizioni culinarie o semplici piatti veloci da realizzare. 

Non solo variazioni nel mercato del food ma veri picchi positivi per ebook e best seller di lezioni di cucina. 


Concetti insiti nella tecnologia di Volantinopiù e promulgati già da molto tempo, per questo i contenuti inseriti vengono periodicamente aggiornati seguendo i trend del momento e la selezione dei prodotti o delle curiosità non avviene in modo casuale ma si basa su analisi e studi delle variazioni del paniere d’acquisto dei consumatori. 


Di seguito un esempio di ricetta che potresti trovare su Volantinopiù, in cui trend culinari e attenzione al wellness si fondono in un piatto gustoso e alternativo.


Parmigiana di finocchi

Porzioni: 4 persone 

Ingredienti:

  • 4 finocchi piccoli o 2 grandi 
  • 200 gr di mozzarella
  • 80 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • farina q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • origano tritato q.b.
  • noce moscata q.b.


Preparazione:

Lavate i finocchi e tagliateli a fette nel senso della larghezza. 

Accendete il forno a 220° e distribuite poco olio sul fondo di una pirofila.

Affettate la mozzarella e battete l'uovo con una presa di sale e un pizzico di noce moscata in una terrina. Per aumentare il liquido potete aggiungere un po' di latte nell'uovo. 

Versate un po' di farina in un'altra terrina.

Passate velocemente i finocchi prima nell'uovo e poi nella farina, da entrambi i lati e sistemateli mano a mano nella pirofila. 

Distribuite la mozzarella, spolverate con il parmigiano e l'origano, bagnate con un filo d'olio ben distribuito.

Se necessario potete fare un secondo strato di finocchi fino a terminare gli ingredienti.

Infornate in forno già caldo e fate cuocere per 20/25 minuti.

Sfornate la parmigiana di finocchi e servite accompagnando con un vino bianco fresco.