#

IL MIELE

Amato da grandi e piccini, il miele viene usato soprattutto in sostituzione dello zucchero per rendere dolci bevande, ma viene usato anche per la preparazione di torte o di particolari marinature per le carni. Una tazza di tè o di latte arricchita dal miele è una coccola serale che molti si concedono ma non tutti conoscono davvero quanto sia prezioso questo alimento.


E’ composto da zuccheri semplici (fruttosio-glucosio) per questo risulta facilmente digeribile. Il miele è ricco di vitamine, oligominerali, enzimi e sostanze che aumentano i processi di accrescimento. Il miele si conserva molto bene ma è importante non lasciarlo invecchiare troppo per evitare la perdita di proprietà e caratteristiche organolettiche. La conservazione massima consigliata è di due anni.


Da dove viene?

Il miele viene prodotto naturalmente dalle api, che raccolgono il nettare dei fiori e lo trasformano. L’uomo interviene estraendolo dalle cellette dei favi dove le api lo immagazzinano, lo lascia decantare e poi lo conserva in vasetti destinati alla vendita.


Le origini

Il miele ha proprietà curative riconosciute sin dai tempi antichi: la prova del suo utilizzo ci arriva da pitture rupestri che risalgono addirittura a 8000 anni fa. Anche in alcuni testi sacri, come la Bibbia e il Corano, viene narrato che gli uomini lo hanno sempre assunto come una medicina.


I benefici

Il miele è una fonte preziosa di antiossidanti, sostanze fondamentali per il nostro organismo perché combattono i radicali liberi prevenendo malattie gravi e contrastano l’invecchiamento cellulare. Più un miele è scuro, maggiore sarà il suo potere antiossidante. Inoltre, il miele è anche in grado di bloccare il proliferarsi dei batteri. Non è tutto, infatti questo super alimento è ricco di flavonoidi e composti fenolici che lo rendono un vero e proprio antifiammatorio naturale, capace di curare tessuti danneggiati e uno stimolatore delle difese immunitarie.


In conclusione, non solo è più sano del comune zucchero, ma è anche ricco di proprietà e sostanze importanti come minerali, vitamine e proteine.